0545.26457

VALLE D'AOSTA
Tra natura, vette e castelli
VIAGGIO COMPLETO-CAMERE SU RICHIESTA

18-21 luglio 2024

Prezzo: da   600,00  Euro



VALLE D AOSTA 18-21 luglio 2024 VALLE D'AOSTA<br>Tra natura, vette e castelli<br><strong><u>VIAGGIO COMPLETO-CAMERE SU RICHIESTA</u></strong>


RICHIEDI INFORMAZIONI >



Descrizione:

La Valle d’Aosta è una delle regioni più affascinanti d’Italia, caratterizzata da una bellezza naturale senza eguali, una storia interessante, una ricca cultura alpina e una gastronomia deliziosa.

Giovedì 18 luglio: Lugo - Aosta
Ore 5.30 partenza da Lugo - parcheggio Penny Market - in pullman G.T. per la VALLE D’AOSTA. Partenza anche da Faenza e Imola (da segnalare all’atto della prenotazione). Altri carichi possibili su richiesta. Sosta colazione lungo il percorso. In tarda mattinata arrivo ad AOSTA. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida per la visita della città.
AOSTA, il capoluogo della regione, si estende a ventaglio in una pianura circondata da alte montagne. Denominata anche “Roma del Nord”, Aosta fu fondata dai Romani nel 25 a.C., nel punto in cui la Dora Baltea – il fiume che attraversa tutta la Valle d’Aosta – incontra il torrente Buthier e la valle raggiunge la sua ampiezza massima. La città conserva ancora interessanti monumenti di epoca romana e medievale: la Porta Pretoria (una delle poche del mondo romano ancora perfettamente conservate), il maestoso Arco d’Augusto, l’area archeologica dello splendido Teatro romano, il Foro con il lungo portico sotterraneo (detto “Criptoportico forense”), il cerchio delle antiche mura, inframmezzato dalle torri difensive. E poi la Cattedrale e la Chiesa Collegiata di Sant’Orso.
Al termine della visita proseguimento in pullman per l’hotel. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

Venerdì 19 luglio: Courmayeur - SkyWay Monte Bianco - Giardino Botanico Saussurea - Pré Saint Didier
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza in pullman per la VALDIGNE, l’alta valle della Dora Baltea. Arrivo a COURMAYEUR e tempo libero a disposizione oppure escursione facoltativa con guida in funivia SKYWAY MONTE BIANCO, che da Courmayeur arriva a Punta Helbronner (3.466 metri), con sosta e visita al GIARDINO ALPINO SAUSSUREA. L’impianto SKYWAY MONTE BIANCO è stato inaugurato nel 2015 e comprende 3 stazioni in bellissime strutture di vetro e acciaio che si inseriscono armoniosamente nell’ambiente circostante: Courmayeur/The Valley (1.300 m), Pavillon/The Mountain (2.173 m) e Punta Helbronner/The Sky (3.466 m). Il GIARDINO ALPINO SAUSSUREA, uno dei più bei giardini alpini, si trova alla prima stazione della funivia, situato a 2.175 metri sopra a un promontorio glaciale che fa parte del massiccio del Monte Bianco, il Mont Fréty. Il giardino deve il nome alla Saussurea alpina: pianta rara dei pascoli pietrosi che a sua volta prende il nome da Horace Bénédict de Saussure, promotore della prima ascensione al Monte Bianco avvenuta nel 1786. Il giardino, che si sviluppa su 7000 mq e conta 900 specie vegetali provenienti non solo dalle Alpi ma dal mondo intero, è nato nel 1984 ed è stato fortemente voluto dal dott. Laurent Ferretti, appassionato di flora alpina. PUNTA HELBRONNER è il punto più basso del cielo, ma anche il punto più alto d’Italia, a 3.466 metri di altitudine, dove, grazie alla terrazza panoramica, la vista spazia sui “quattromila” delle Alpi Occidentali: le vicine cime del massiccio del Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino, il Gran Paradiso e il Grand Combin. Pranzo libero a Courmayeur e nel pomeriggio breve visita guidata dell’importante centro turistico ai piedi del Monte Bianco. Nel tardo pomeriggio sosta a PRÉ-SAINT-DIDIER, conosciuta sin dall’epoca romana per le acque termali, che sgorgano generose. Pré-Saint-Didier non è famosa solo per le sue terme, ma anche per la magnifica posizione, ai piedi del Monte Bianco. Breve passeggiata nel bosco per raggiungere la spettacolare passerella panoramica sull’orrido che, con i suoi 160 metri di altezza, regala emozioni ed una vista incomparabile sulla catena del Monte Bianco, oltre ad un panorama mozzafiato sulla cascata e sulla grotta della sorgente termale. Rientro in hotel in pullman. Cena e pernottamento.

Sabato 20 luglio: Castello di Sarre - Castello di Aymaville - Castello di Fénis - caseificio
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per una giornata dedicata alla scoperta di alcuni dei castelli più belli della Valle d’Aosta: AYMAVILLES, SARRE E FÉNIS. La Valle d’Aosta è da sempre conosciuta per i suoi castelli e conta sicuramente un numero rilevante di fortezze legate a diverse età storiche, tra cui è possibile trovare alcuni tra i castelli più belli. Il CASTELLO DI AYMAVILLES è situato nell’omonimo comune, su una collina circondata da vigneti lungo la strada per Cogne. Il castello è stato oggetto di un lungo e articolato intervento di recupero iniziato nel 2000. Un castello unico nel suo genere che concentra nel suo aspetto esteriore fasi medievali e barocche, frutto delle iniziative architettoniche dei diversi membri della famiglia Challant che nel corso dei secoli hanno adattato l’edificio alle esigenze e al gusto dell’epoca.
Su una collina avvolta da vigneti si erge il CASTELLO DI SARRE, antica dimora acquistata nel 1869 da Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia, per adibirla a quartier generale durante le sue battute di caccia nelle valli del Gran Paradiso. La visita del castello permette di vivere un viaggio in quel periodo, dove non possono mancare i trofei: migliaia di corna di stambecchi e camosci ne adornano le pareti. L’itinerario non è dedicato soltanto all’arte venatoria, ma anche alla storia dei Savoia.
Il CASTELLO DI FÉNIS è una tappa obbligatoria del tour dei castelli in Valle d’Aosta: annunciato da alte torri e da una doppia cinta muraria, desta la meraviglia di qualsiasi visitatore. Diversamente dagli altri castelli, costruiti per scopi bellici e di protezione, il castello di Fénis non è situato sulla sommità di un promontorio, bensì su un lieve poggio privo di difese naturali ed è uno dei più famosi manieri medievali della Valle d’Aosta, noto per la sua architettura scenografica, con la doppia cinta muraria merlata che racchiude l’edificio centrale, le numerose torri e i bellissimi interni affrescati. Pranzo libero in escursione. Nel pomeriggio visita ad un caseificio. Al termine della visita rientro in hotel in pullman. Cena e pernottamento.

Domenica 21 luglio: Strada romana delle Gallie - Castel Savoia - Gressoney Saint-Jean
Prima colazione in hotel e carico bagagli. Partenza in pullman per la VALLE DEL LYS, il torrente alimentato dalle acque di scioglimento dei ghiacciai del Monte Rosa. La valle è famosa per la caratteristica architettura Walser dei villaggi e delle abitazioni rurali. Breve sosta per la visita alla STRADA ROMANA DELLE GALLIE. Costruita per collegare Roma ai territori dell’impero, la strada attraversava la Valle d’Aosta dividendosi all’altezza di Augusta Pretoria (Aosta) per raggiungere i colli del Piccolo e Gran San Bernardo. Questa infrastruttura romana era di fondamentale importanza e venne utilizzata nei secoli, come testimoniano i segni del passaggio che hanno usurato il piano di calpestio. Continuazione in pullman per la visita guidata al fiabesco CASTEL SAVOIA. CASTEL SAVOIA è appartenuto alla Regina Margherita e caratterizzato da 5 eleganti torri a cuspide. La struttura risale agli inizi del Novecento ed è circondata da un parco con variopinto giardino roccioso che raccoglie numerose e rare specie di flora alpina. Proseguimento per GRESSONEY SAINT-JEAN e visita al caratteristico villaggio alpino con la suggestiva piazzetta, la chiesa e l’adiacente via crucis volute dalla Regina. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il ritorno con arrivo in serata.

N.B. Il presente programma potrebbe subire variazioni in merito all’ordine/modifica/cancellazione di visite/escursioni per cause imprevedibili al momento della sua stesura.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE minimo 22 partecipanti € 600
INGRESSI (monumenti di Aosta e castelli: Aymavilles, Sarre, Fénis, Savoia) € 35 DA SALDARE IN AGENZIA
ESCURSIONE SKYWAY MONTE BIANCO € 65
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (numero limitato) € 140

La quota comprende: viaggio in pullman G.T.; sistemazione in hotel 3*** in camere doppie con servizi e trattamento di mezza pensione (acqua in caraffa inclusa); visite guidate come da programma; auricolari; assicurazione medico-bagaglio; accompagnatore agenzia.

La quota non comprende: pranzi liberi, bevande ai pasti, ingressi, tassa di soggiorno (da riconfermare alla partenza), assicurazione annullamento viaggio (facoltativa - da confermare alla prenotazione), mance e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

ISCRIZIONI da SUBITO con acconto di € 180. SALDO entro il 20/06/2024

Eventuali allergie e/o intolleranze alimentari vanno sempre segnalate all’iscrizione.

Penali applicabili in caso di rinuncia al viaggio (da calcolare sull’intero importo del viaggio):
- 25% dall’iscrizione fino a 30 giorni prima della partenza
- 50% da 29 a 20 giorni prima della partenza
- 75% da 19 a 10 giorni prima della partenza
- 100% dopo tale data o no show




Tour operator:
© 2024 Agenzia Viaggi Zaganelli S.R.L. - Cap. Soc. € 20.400,00 - Iscr. Reg. Imprese e cod FISC/P.I. 00534000393 - REA RA N.99989 - Credits - Privacy Policy - Cookie policy -