0545.26457

Week-end a MILANO
VIAGGIO CONFERMATO-POSTI DISPONIBILI

3-4 febbraio 2024

Prezzo: da   320,00  Euro



MILANO 3-4 febbraio 2024 Week-end a MILANO<br><strong><u>VIAGGIO CONFERMATO-POSTI DISPONIBILI</u></strong>


RICHIEDI INFORMAZIONI >



Descrizione:

In collaborazione con Università per Adulti di Lugo

Sabato 3 febbraio: Lugo – Milano
Ore 5.00 partenza da Lugo - parcheggio Penny Market - in pullman G.T. per MILANO. Partenza anche da Faenza e Imola (da segnalare all’atto della prenotazione). Altri carichi possibili su richiesta. Sosta colazione lungo il percorso. In mattinata arrivo a MILANO e visita al Museo Teatrale alla Scala (N.B.: L’ingresso al Museo consente l’affaccio sul Teatro alla Scala, dai palchi del III ordine, solo in assenza di prove, spettacoli o eventi aperti al pubblico). Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata alla Pinacoteca di Brera. Proseguimento in pullman per l’hotel. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.
• Il 1° maggio del 1911 l’antiquario Jules Sambon mette all’asta la sua prestigiosa collezione di oggetti legati al mondo del teatro. Un anno prima alcuni degli uomini più in vista di Milano pensano di aprire un museo e la collezione Sambon potrebbe costituire il punto di partenza perfetto. Ma come raccogliere la considerevole somma di 450.000 lire richiesta dall’antiquario? Da una parte lo stato italiano offre il suo aiuto, dall’altra 50 privati cittadini organizzano una colletta e la somma viene raggiunta. Sambon, però, rifiuta inizialmente l’offerta perché “una persona che non posso nominare, ma potentissima” vuole la sua collezione: il milionario J. P. Morgan. Contro ogni pronostico, forti del prestigio del Teatro alla Scala nel mondo, in poco meno di due anni riescono ad aprire il Museo Teatrale alla Scala, proprio grazie a quella collezione.
• La Pinacoteca di Brera è uno scrigno di tesori di inestimabile bellezza, ufficialmente istituita nel 1809, sebbene una prima eterogenea raccolta di opere fosse già presente a partire dal 1776 con finalità didattiche. Quando Milano divenne capitale del Regno Italico la raccolta, per volontà di Napoleone, si trasformò in un museo che intendeva esporre i dipinti più significativi provenienti da tutti i territori conquistati dalle armate francesi. A partire dai primi anni dell’Ottocento vi confluirono i dipinti requisiti da chiese e conventi lombardi, cui si aggiunsero le opere di identica provenienza sottratte ai vari dipartimenti del Regno Italico.

Domenica 4 febbraio 2024: Milano – Lugo
Prima colazione in hotel e carico bagagli. In mattinata visita guidata al Cimitero Monumentale e alla zona moderna della città con Piazza Gae Aulenti. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione. Nel tardo pomeriggio incontro con il pullman e inizio del viaggio di ritorno con arrivo in serata.
• Per l’altissimo valore artistico delle sculture e delle architetture presenti al suo interno, il Cimitero Monumentale di Milano è tra i più importanti d’Italia e d’Europa a livello culturale. Un vero e proprio museo “a cielo aperto”. Nel 1860 il nuovo Municipio bandì un concorso per la costruzione del nuovo Cimitero Monumentale, il cui piazzale si estende su un’area di circa 5.000 mq. L’imponente edificio è riccamente decorato con fasce marmoree; i colonnati d’accesso alle gallerie laterali sono realizzati in granito bianco e rosa di Baveno.
• Negli ultimi anni, un nuovo e avveniristico skyline ha cambiato il volto della città di Milano, trasformandola nella moderna metropoli internazionale, cosmopolita e verticale di oggi. Concepita quale punto d’incontro della città, Piazza Gae Aulenti rappresenta l’esempio di come restituire alle piazze la loro funzione originaria di luoghi d’aggregazione sociale. La piazza è formata da tre torri disposte a cerchio. Il progetto comprende inoltre la Torre Solaria, il più alto edificio residenziale italiano; la Torre Diamante, il più alto edificio in acciaio italiano, e il Bosco Verticale, premiato negli Stati Uniti in qualità di grattacielo più bello e innovativo del mondo.
• Per il pomeriggio libero suggeriamo la visita a una delle tante mostre che sono a Milano: El Greco a Palazzo Reale (€ 15); Goya a Palazzo Reale (€ 15 – riduzione FAI); Morandi a Palazzo Reale (€ 15 – riduzione FAI); Rodin al MUDEC (€ 19).

N.B. Il presente programma potrebbe subire variazioni in merito all’ordine/modifica/cancellazione di visite/escursioni per cause imprevedibili al momento della sua stesura.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE minimo 20 partecipanti
Iscritti Università per Adulti € 295
non iscritti € 305
INGRESSI (Museo Teatrale alla Scala e Pinacoteca di Brera) € 25 DA SALDARE IN AGENZIA
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 80 (numero limitato)

La quota comprende: viaggio in pullman G.T., sistemazione in hotel 3/4 stelle a Milano in camere doppie con servizi e trattamento di mezza pensione (acqua in caraffa inclusa), ingresso al Museo Teatrale alla Scala e alla Pinacoteca di Brera, visite guidate come da programma, auricolari, assicurazione medico-bagaglio, accompagnatore agenzia.

La quota non comprende: pasti liberi, bevande ai pasti, tassa di soggiorno (€ 4,50 per persona - da riconfermare alla partenza), assicurazione annullamento viaggio (facoltativa - da confermare alla prenotazione), mance e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

ISCRIZIONI da SUBITO con acconto di € 90. SALDO entro il 10/01/2024

Eventuali allergie e/o intolleranze alimentari vanno sempre segnalate all’iscrizione.

Penali applicabili in caso di rinuncia al viaggio (da calcolare sull’intero importo del viaggio):
- 25% dall’iscrizione fino a 30 giorni prima della partenza
- 50% da 29 a 20 giorni prima della partenza
- 75% da 19 a 10 giorni prima della partenza
- 100% dopo tale data o no show




Tour operator:
© 2024 Agenzia Viaggi Zaganelli S.R.L. - Cap. Soc. € 20.400,00 - Iscr. Reg. Imprese e cod FISC/P.I. 00534000393 - REA RA N.99989 - Credits - Privacy Policy - Cookie policy -