0545.26457

CARRARA: la città e le cave di marmo
ISCRIZIONI APERTE

domenica 19 marzo 2023

Prezzo: 128,00  Euro



CARRARA e CAVE DI MARMO 19 marzo 2023 CARRARA: la città e le cave di marmo<br><strong><u>ISCRIZIONI APERTE</u></strong>


RICHIEDI INFORMAZIONI >



Descrizione:

Da dove proviene il marmo bianco che il sommo Michelangelo sceglieva di persona per i suoi capolavori?
Come si estraeva nei secoli passati la “pietra alpestra e dura” che ammiriamo nei più famosi musei e città d’arte? Viaggio alla scoperta dell’arte, del lavoro, dei sapori e delle tradizioni del mondo del marmo di Carrara, da 2000 anni il più celebre al mondo.

Programma:
Ore 6.30 partenza da Lugo – parcheggio Penny Market – in pullman G.T. per CARRARA. Altri carichi possibili su richiesta.
Sosta colazione lungo il percorso. Incontro con la guida e inizio del percorso di visita alle cave di marmo. Con il bus si comincia lentamente a risalire la strada che dal mare conduce verso i tre bacini marmiferi carraresi: Torano, Fantiscritti, Colonnata. Lungo la salita possono osservare le aziende specializzate e gli atelier che lavorano ogni giorno tonnellate di marmo proveniente da tutto il mondo e si incrociano i dumpers – i camion speciali che trasportano il marmo dalle cave fino a valle. Percorrendo il bacino centrale (Miseglia-Fantiscritti) si raggiunge il grande piazzale di Fantiscritti, di fronte al quale si apre un immenso anfiteatro naturale fatto interamente di cave di marmo. Visita di una cava-museo che illustra con grande efficacia la storia dell’estrazione e del trasporto del marmo dall’epoca dell’antica Roma fino ad oggi: si ripercorre la storia dell’estrazione del marmo bianco di Carrara dalle tagliate romane fino alle più moderne tecniche contemporanee come l’uso del filo diamantato, e si può ammirare la ricostruzione della lizzatura, la tradizionale (e pericolosissima) tecnica di trasporto dei blocchi su slitte di legno fino a valle. Subito all’esterno della cava-museo è possibile osservare le principali attività legate all’estrazione e lavorazione del marmo: i camion che caricano e scaricano i blocchi, i mezzi meccanici che trasportano scaglie e detriti, gli atelier di scultura che realizzano opere d’arte da inviare in tutto il mondo.
Al termine della visita sosta per una degustazione del famoso lardo di colonnata. Proseguimento in pullman per Carrara e tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio visita guidata in centro storico. Partendo dall’Accademia di Belle Arti (antico Castello Malaspiniano trasformato in una delle scuole di scultura più celebri al mondo) si scenderà nella splendida Piazza Alberica, per poi risalire fino al Duomo di Sant’Andrea, capolavoro di architettura e scultura medievale interamente realizzato in marmo. Prima di ritornare al bus una sosta presso la dimora carrarese del grande Michelangelo, che più volte soggiornò qui alla ricerca dei blocchi migliori per i suoi capolavori.
Al termine della visita ritrovo al pullman e partenza per il rientro con arrivo in serata.

N.B. Il presente programma potrebbe subire variazioni in merito all’ordine/modifica/cancellazione di visite/escursioni per cause imprevedibili al momento della sua stesura.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE minimo 20 partecipanti € 128

La quota comprende: viaggio in pullman G.T., visita guidata intera giornata (cave di marmo e centro storico di Carrara), ingresso alla Cava Museo, degustazione di lardo di Colonnata, auricolari, assicurazione medico-bagaglio, accompagnatore agenzia.

ISCRIZIONI DA SUBITO CON ACCONTO DI € 30. SALDO ENTRO IL 04/03/2023




Tour operator:
© 2023 Agenzia Viaggi Zaganelli S.R.L. - Cap. Soc. € 20.400,00 - Iscr. Reg. Imprese e cod FISC/P.I. 00534000393 - REA RA N.99989 - Credits - Privacy Policy - Cookie policy -