0545.26457

Ponti sul Mincio e Peschiera del Garda
ISCRIZIONI APERTE

domenica 9 ottobre 2022

Prezzo: 70,00  Euro



PONTI sul MINCIO e PESCHIERA 9 ottobre 2022 Ponti sul Mincio e Peschiera del Garda<br><strong><u>ISCRIZIONI APERTE</u></strong>


RICHIEDI INFORMAZIONI >



Descrizione:

PROGRAMMA
Ore 7.00 partenza da Lugo – parcheggio Penny Market – in pullman G.T. in direzione PONTI SUL MINCIO. Sosta colazione lungo il percorso. Arrivo a Ponti sul Mincio, incontro con la guida e inizio della passeggiata alla scoperta del borgo.

Nell’immediato entroterra a sud del Lago di Garda, lungo il fiume Mincio, PONTI SUL MINCIO è il primo comune mantovano all’interno del Parco che prende il nome dal fiume che lo attraversa. Il borgo, oggi Bandiera Arancione del Touring, è di origini medievali, ma ritrovamenti riferiti a un'importante necropoli di età celtica fanno supporre che l'area fosse frequentata già in età protostorica. Ponti sul Mincio si estende ai piedi del colle su cui sorge il Castello Scaligero, dalla forma poligonale ed allungata e racchiuso entro cinque torri. Il castello, edificato tra il 1260 e il 1276 recuperando grossi ciottoli tondeggianti dal fiume, domina il centro storico all’interno del quale si trovano il Monumento ai Caduti, progettato dall’ingegnere Giancarlo Maroni (lo stesso del Vittoriale di Gardone Riviera) e l’antico lavatoio pubblico, recentemente restaurato e ancora oggi utilizzato dalle donne del paese che continuano a lavare il loro bucato in questo angolo di storia locale per vivere ogni giorno questa meravigliosa tradizione. Poco lontano dal centro storico si trova il Forte Ardietti, eretto negli anni 1856-1861 a seguito dell’assedio di Peschiera del Garda del 1848 e compreso nel sistema di difesa territoriale del Quadrilatero Austriaco.

Al termine della visita proseguimento in pullman per PESCHIERA DEL GARDA. Pranzo libero e pomeriggio libero a Peschiera.

PESCHIERA DEL GARDA sorge in una posizione strategica sullo sbocco del Mincio nel lago di Garda. La cittadina è di origine romana, ma la sua urbanistica venne stravolta in epoca medievale quando venne deviato il corso del Mincio per costruire delle fortificazioni difensive, creando tre diversi rami di uscita dal lago che si incontrano a sud del centro storico. Il risultato di questi interventi fu una fortezza inespugnabile, che fece di Peschiera un luogo strategico per la difesa militare e per i commerci. Dominio degli Scaligeri e dei Visconti, Peschiera del Garda assume la sua caratteristica forma urbana grazie alla Serenissima Repubblica di Venezia. Nella seconda metà del Cinquecento, schiere di architetti elaborano importanti opere urbanistiche come la Fortezza e l'imponente cinta muraria a forma pentagonale. Un sistema difensivo straordinario che nel 2017 è stata iscritto nel Patrimonio dell'UNESCO, all’interno del quale è racchiuso il caratteristico centro storico a forma di stella; al suo esterno si estendono invece ampi prati verdi.

Nel tardo pomeriggio ritrovo al pullman e partenza per il rientro previsto in serata.

N.B. Il presente programma potrebbe subire variazioni in merito all’ordine/modifica/cancellazione di visite/escursioni per cause imprevedibili al momento della sua stesura.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE minimo 20 partecipanti € 70

La quota comprende: viaggio in pullman G.T., ingressi e visita guidata a Ponti sul Mincio, assicurazione medico-bagaglio, accompagnatore agenzia.

ISCRIZIONI DA SUBITO CON ACCONTO DI € 30. SALDO ENTRO IL 28/09/2022




Tour operator:
© 2022 Indaco Web Solutions - Agenzia Viaggi Zaganelli S.R.L. - Cap. Soc. € 20.400,00 - Iscr. Reg. Imprese e cod FISC/P.I. 00534000393 - REA RA N.99989 - Privacy Policy - Cookie policy -