0545.26457 - 0545.26443

VALCAMONICA
Storie d'arte e di pietra

24-25 maggio 2020

Prezzo: da   170,00  Euro



VALCAMONICA maggio 2020 VALCAMONICA <br> Storie d'arte e di pietra


RICHIEDI INFORMAZIONI >



Descrizione:

Con accompagnatore culturale prof.ssa Silvana Capanni

La Valle Camonica, ubicata nelle Alpi centro-orientali lombarde, è conosciuta per l’estesa presenza di incisioni rupestri che ne determinò, nel 1979, primo sito italiano, il riconoscimento come patrimonio Mondiale UNESCO. Questo straordinario complesso di archeologia rupestre si distingue in ambito internazionale per un insieme di elementi: la varietà e la qualità iconografica; la durata (dalla fine del Paleolitico Superiore all’età del Ferro) e la vastissima estensione – più di 180 siti, raggruppati in 8 parchi – lungo i due versanti della valle, in ambienti naturali di particolare bellezza.

Domenica 24 maggio: Lugo - Bienno - Naquane - Darfo Boario Terme
Ore 5.00 partenza da Lugo (parcheggio Penny Market) in pullman G.T. in direzione Valle Camonica. Sosta colazione lungo il percorso. Arrivo a Bienno, incontro con la guida e visita del centro storico.
L’antico borgo di Bienno conserva in modo quasi integro la struttura urbanistica medioevale del centro storico. Passeggiando per i suoi vicoli, si possono toccare con mano le testimonianze dell’antica e solida cultura del lavoro biennese, fondata sulla ferrarezza. Il borgo è percorso dal torrente Grigna che, attraverso le acque incanalate nel Vaso Ré, fornisce l’energia necessaria alle ruote idrauliche per muovere sia i pesanti magli che le macine dei mulini, trasformando il ferro in utensili forgiati ed i cereali in farina. Le ricchezze prodotte da quest’attività hanno permesso un imponente sviluppo delle architetture, dal medioevo fino al XVIII secolo, abbellite dall’opera di famosi artisti ed artigiani.
Al termine della visita, pranzo light in ristorante. Proseguimento per Capo di Ponte per la visita con guida di alcuni tra i più interessanti siti rupestri.
Il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane fu aperto nel 1955, primo parco archeologico italiano, per la tutela e la valorizzazione di uno dei più importanti complessi di rocce con incisioni della Valle Camonica, situato in un ambiente naturale dominato da castagni, abeti, betulle e carpini. Sulle ampie superfici in arenaria, levigate e montonate dall’azione del ghiacciaio, si osservano raffigurazioni, reali e simboliche, della vita quotidiana e del mondo spirituale delle popolazioni vissute tra il Neolitico e l’Età del Ferro (IV-I millennio a.C), epoca di particolare fioritura del fenomeno, che perdura anche in età storica, romana e moderna. Il Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo, inaugurato nell’ottobre 2005, valorizza il primo sito d’arte rupestre segnalato nel 1909 dal geografo G. Laeng per la presenza di due straordinari massi istoriati nel III millennio a.C. con figure di animali, armi, antropomorfi, scene di aratura e di trasporto su carro a quattro ruote.
Proseguimento in autobus per l’hotel in zona Darfo Boario Terme. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

Lunedì 25 maggio: Darfo Boardio Terme - Capo di Ponte - Breno - Lugo
Prima colazione in hotel. Carico bagagli e partenza per Capo di Ponte, per la visita con guida di due siti di grande interesse: la Pieve di San Siro e il Monastero di San Salvatore, due importanti testimonianze della dominazione romana e dell’architettura romanica sul territorio della Valcamonica. La pieve, a strapiombo sul fiume Oglio, domina tutta la Valle, regalando un paesaggio unico. Il monastero, la cui costruzione risale alla fine del secolo XI, è una struttura piuttosto complessa, di cui oggi rimane soltanto la chiesa.
Proseguimento per Breno e breve visita del centro storico con guida.
Breno sorge in una forra naturale in direzione nord-sud, unica via di collegamento tra la bassa e l’alta Valle Camonica. Questo paese ha alle spalle una lunga storia e racchiude al suo interno gioielli di enorme valore, primo fra tutti il castello, che sorge sopra uno spuntone di roccia emergente al centro della valle, e la Chiesa di Sant’Antonio (1334), che custodisce al suo interno alcuni affreschi del Romanino, uno dei più importanti protagonisti del Rinascimento lombardo.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, inizio del viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.

N.B. L’itinerario potrebbe essere parzialmente modificato o invertito per cause tecniche o motivi imprevedibili: il contenuto delle visite e dei servizi rimarrà comunque inalterato.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
minimo 35 partecipanti
iscritti Università per Adulti € 170
non iscritti € 173
minimo 25 partecipanti
iscritti Università per Adulti € 189
non iscritti € 192

Supplemento camera singola € 19

Assicurazione annullamento viaggio € 15 (da confermare alla prenotazione)
N.B. L’ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO NON COPRE LE RECIDIVE DI MALATTIE CRONICHE/PREESISTENTI.

La quota comprende:
• viaggio in pullman G.T.
• sistemazione in hotel 3* in camere doppie con servizi e trattamento di mezza pensione – bevande incluse
• nr. 2 pranzi in ristorante – bevande incluse
• guida per le visite indicate in programma (auricolari compresi sopra i 30 partecipanti)
• assicurazione medico-bagaglio
• accompagnatore culturale
• accompagnatore agenzia

La quota non comprende: ingressi, tassa di soggiorno, mance, bevande e quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

 Forfait ingressi (ingressi Fucina e Mulino a Bienno, Parco di Naquane/Cemmo, Pieve di San Siro e Monastero di San Salvatore) da saldare sul pullman: € 12

ISCRIZIONI da SUBITO con acconto di € 60. SALDO entro il 24/04/2020

Penali applicabili in caso di rinuncia al viaggio:
- 25% dall’iscrizione fino a 21 giorni lavorativi prima della partenza
- 50% da 20 a 11 giorni lavorativi prima della partenza
- 75% da 10 a 3 giorni lavorativi prima della partenza
- 100% dopo tale data o no show




Tour operator:
© 2020 Indaco Web Solutions - Agenzia Viaggi Zaganelli S.R.L. - Cap. Soc. € 20.400,00 - Iscr. Reg. Imprese e cod FISC/P.I. 00534000393 - REA RA N.99989 - Privacy Policy - Cookie policy -